Eventi

Wired Next Fest 2016 Firenze

29 agosto 2016
wired next fest 2016 firenze

Quarta edizione del Wired Next Fest 2016 a Firenze

Il Wired Next Fest 2016 Firenze è organizzato da Wired Italia dal 17 al 18 settembre 2016 a Palazzo Vecchio e in piazza della Santissima Annunziata a Firenze. Si tratta di un festival dell’innovazione nell’economia, nella scienza, nella politica, nell’intrattenimento e nella cultura. Troverete numerosi relatori, performance artistiche, laboratori di stampa 3D, droni in volo, videogame, film, documentari, speed date sul lavoro, maratone di coding e workshop per tutte le età.

Saranno più di 100 gli speaker che interverranno a Wired Next Fest 2016 Firenze provenienti da tutto il mondo, tra questi: il sindaco di Firenze Dario Nardella, Evgenij Morozov – scrittore e teorico dei nuovi media; Scott Fahlman – informatico e creatore degli emoticon; Paolo Barberis – responsabile dell’agenda digitale del Governo e consigliere per l’innovazione del Presidente del Consiglio; Luciano Floridi – filosofo dell’informazione, professore ordinario di Filosofia ed Etica dell’Informazione dell’Università di Oxford, direttore di Ricerca dell’Oxford Internet Institute; il regista Luca Guadagnino; Alice Rawsthorn – designer, scrittrice ed editorialista del NYTimes; Zerocalcare – illustratore; Massimo Bottura – il migliore chef del mondo del 2016 secondo la classifica dei “50 Best Restaurant”; Luca Parmitano – astronauta; Lorenzo Thione – il padre di Bing, il motore di ricerca di Microsoft, ‎co-founder&chief executive officer di The Social Edge; Torrick Ablack alias TOXIC – uno dei  mostri sacri del graffitismo che ha fatto vibrare la New York degli anni ’80; Joris Evers – vice presidente di Netflix e l’attore Pierfrancesco Favino.

E ancora:
Fabio Volo, showman
Luisella Mazza, Google Cultural Institute
Carlo Freccero, autore, dirigente televisivo ed esperto di comunicazione, consigliere di amministrazione della Rai
The Jackal, collettivo di videomaker
Iginio Massari, pasticcere
Licia Troisi, scrittrice
Andrea Delogu, conduttrice televisiva e radiofonica
Stefano Boeri, architetto
Luca Guadagnino, regista
Paolo Barberis, consigliere per l’innovazione del Presidente del Consiglio
Stella Egitto, attrice
Antonio Campo Dall’Orto – direttore generale Rai
Monica Cirinnà – senatrice italiana e prima firmataria del disegno di legge che riconosce anche in Italia le unioni civili tra persone dello stesso sesso
Gabriele Mainetti, regista
Torrick Ablack aka TOXIC, artista
Ludovica Rampoldi, scrittrice e sceneggiatrice
Matteo Cerri, scienziato
Dario Bressanini, chimico e scrittore
Roberto Recchioni, fumettista
Davide “Boosta” Di Leo, musicista
Marco Drago, scienziato
Marco Malvaldi, scrittore
Marco Palvetti, attore
e molti altri ancora…

L’ingresso al Wired Next Fest 2016 Firenze è gratuito ma occorre registrarsi sul sito di Wired cliccando qui.

Un grande concerto completerà il già ricco calendario del festival. Sabato 17 settembre tutta la città è invitata a una serata di musica elettronica interamente gratuita, con alcuni dei più importati artisti della scena nazionale e internazionale in piazza della Santissima Annunziata. Si parte alle 20:00 con Khompa, Joan Thiele, M+A, Playroom e un dj set di Jon Hopkins.

Condividete i vostri post con l’hashtag ufficiale: #WNF16 e #brunelleschifirenze

Vi aspettiamo all’Hotel Brunelleschi per Wired Next Fest 2016 Firenze!

wired next fest 2016 firenze

 

You Might Also Like