Mangiare a Firenze

Cenare a Firenze centro: menù degustazione con i vini Fèlsina Berardenga

28 febbraio 2018
cenare a Firenze centro

Continuano gli appuntamenti con le cene di degustazione nel cuore di Firenze

Dove cenare a Firenze centro il sabato sera? Il Ristorante Santa Elisabetta propone un nuovo appuntamento tra le mura dell’antica torre della Pagliazza (l’edificio più antico ancora esistente a Firenze), nei pressi di via de’ Calzaioli e a due passi dal Duomo e da piazza della Signoria. La cena di Sabato 10 e 24 marzo 2018 è realizzata in collaborazione con l’azienda agricola Fèlsina Berardenga. Scoprite il menù della cena a Firenze centro ideato dallo chef Rocco de Santis e gli abbinamenti enologici del maitre Domenico Napolitano. Menù disponibile in anteprima anche venerdì 9 e 23 marzo:

Per iniziare con bollicine…
Franciacorta Brut Blanc de Blancs Marchese Antinori – Tenuta Montenisa
85% Chardonnay 15% Pinot Bianco

Piccoli morsi dello Chef

Menù degustazione

Petto d’Anatra Affumicato, Caprino, Chutney di Mela e Fichi Secchi

Ravioli di Fegatini, Quaglia, Fagioli e Brodo di Alghe

Diaframma di Manzo, Pizzaiola, Ketchup di Albicocca

Ricotta e Pera

Saranno serviti in abbinamento i vini dell’azienda agricola Fèlsina Berardenga:

Chianti Classico Berardenga D.O.C.G. 2009
Azienda Agricola Felsina
100% Sangiovese

Chianti Classico Rancia Riserva D.O.C.G. 2012
Azienda Agricola Felsina
100% Sangiovese

Fontalloro I.G.T. 2010
Azienda Agricola Felsina
100% Sangiovese

 

Acqua Minerale Naturale e Frizzante
Caffè

€uro 99,00 a persona inclusi i vini

Si consiglia la prenotazione. Il Ristorante Santa Elisabetta dispone di soli 7 esclusivi tavoli.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 055.27370 – email: info@hotelbrunelleschi.it
Ristorante Santa Elisabetta, piazza Santa Elisabetta, 3 – Firenze
Primo piano della Torre della Pagliazza, all’interno dell’Hotel Brunelleschi.

La Torre della Pagliazza è la più antica costruzione ancora in piedi nel centro storico di Firenze, iscritta anche nel registro degli edifici storici fiorentini. Nel XII secolo era utilizzata come prigione femminile, da qui il nome “Pagliazza” che deriva proprio dai giacigli di paglia destinati alle carcerate.

Ogni venerdì e sabato sera vi aspettiamo con nuovi appuntamenti enogastronomici, sempre in collaborazione con le migliori aziende vinicole italiane ed internazionali. Continuate a seguirci. Gli aggiornamenti sono sempre disponibili su questo magazine alla sezione “Dove mangiare”.

 

Cenare a Firenze centro

You Might Also Like