I protagonisti dell'esperienza all'Hotel Brunelleschi

Miglior Luxury Boutique Hotel al Mondo

23 maggio 2017
top luxury boutique hotel

Il Brunelleschi vince il premio come Top Luxury Boutique Hotel of the World da Luxury Travel Advisor

Ogni anno, il Comitato di influenti agenti di viaggio, scelti tra i lettori della prestigiosa rivista statunitense Luxury Travel Advisor, seleziona attentamente i migliori fornitori di servizi di viaggio di lusso dei 5 continenti nei vari settori, come alberghi, compagnie di crociere ecc. I vincitori degli Awards of Excellence vengono annunciati e premiati in occasione dell’ULTRA Summit, la convention annuale di travel agent più esclusiva del mondo, organizzata dall’editore di Luxury Travel Advisor.

Top Luxury Boutique Hotel In occasione dell’edizione 2017 dell’ULTRA Summit, tenutasi a Washington DC il 21/23 maggio, l’Hotel Brunelleschi di Firenze è stato dichiarato vincitore nella categoria “Top Luxury Boutique Hotel Worldwide”. Il premio è stato ritirato il 22 maggio dal Direttore Generale Claudio Catani presso la Residenza dell’Ambasciatore del Belgio a Washington. Claudio Catani nel ritirare il premio ha voluto ringraziare in primis gli agenti di viaggio che hanno votato l’Hotel Brunelleschi ed il team che, con il suo costante impegno, ha permesso di raggiungere questo successo.

In occasione dell’edizione 2017 dell’ULTRA Summit, tenutasi al Watergate Hotel di Washington DC il 21/23 maggio, l’Hotel Brunelleschi di Firenze è stato dichiarato vincitore nella categoria “Top Luxury Boutique Hotel Worldwide”. Il premio è stato ritirato il 22 maggio dal Direttore Generale Claudio Catani presso la Residenza dell’Ambasciatore del Belgio a Washington. Claudio Catani nel ritirare il premio ha voluto ringraziare in primis gli agenti di viaggio che hanno votato l’Hotel Brunelleschi ed il team che, con il suo costante impegno, ha permesso di raggiungere questo successo.

L’eccellenza dell’Hotel Brunelleschi è stata riconosciuta dai media più prestigiosi. L’anno scorso la guida Condé Nast Johansens gli ha conferito il Premio come “Best Luxury Value Hotel”. La Travel Guide dell’autorevole rivista statunitense di economia e finanza Forbes lo ha incluso nella ristrettissima lista di alberghi fiorentini di riconosciuta eccellenza, segnalato con ben 4 stelle. La rivista Travel & Leisure lo ha classificato numero uno tra i Top Luxury Hotels in Toscana, mentre TripAdvisor lo ha nominato tra i 10 alberghi top del mondo per la vista mozzafiato.

Dopo una ristrutturazione multimilionaria, effettuata grazie ad una proprietà che ha creduto al progetto gestionale della direzione e lo ha sempre supportato, l’Hotel Brunelleschi di Firenze si è posizionato al top degli alberghi più lussuosi e prestigiosi di Firenze e del mondo grazie anche a livelli di servizio straordinari, tanto che il suo Direttore Generale, Claudio Catani, ha ottenuto nel 2016 il prestigioso premio “Best General Manager” ai Luxury Travel Advisor Award of Excellence. Da 4 anni Claudio Catani è anche alla direzione dello storico Grand Hotel Principe di Piemonte di Viareggio.

L’Hotel Brunelleschi è un lussuoso 4 stelle inserito in un affascinante edificio che ingloba una torre bizantina del VI secolo e una chiesa medievale, interamente ristrutturate nel rispetto delle caratteristiche originali, situato a pochi passi dalla Cattedrale. L’ingresso dell’Hotel Brunelleschi dà su una accogliente piazzetta del centro storico fiorentino, a pochi passi dal Duomo, da Palazzo della Signoria e dalla Galleria degli Uffizi: l’albergo è attorniato dalle vie dello shopping e dai musei più famosi della città. All’interno, un museo privato conserva reperti rinvenuti durante il restauro della Torre e un calidarium di origine romana, oggi incastonato nelle fondamenta. L’Hotel Brunelleschi fa parte degli Esercizi Storici Fiorentini. L’albergo è stato rinnovato in uno stile classico contemporaneo estremamente elegante, dove predominano i colori chiari e il grigio della tipica pietra serena.

Il Ristorante Santa Elisabetta è il ristorante gourmet dell’hotel e si pone come uno degli indirizzi gastronomici più interessanti su Firenze. Situato in una sala intima con solo 7 tavoli al primo piano della torre bizantina facente parte dell’hotel, alla location invidiabile aggiunge un’atmosfera ricercata e una cucina di eccellenza a cui sovrintende l’Executive Chef Rocco De Santis, proveniente dal ristorante Vistamare di Latina dove ha appena ricevuto una stella Michelin. Restaurant Manager è Domenico Napolitano mentre Sommelier è Alessandro Fè. La più informale “Osteria della Pagliazza”, situata al pianterreno dell’hotel, durante la bella stagione ha anche tavoli all’aperto sulla suggestiva piazzetta antistante l’albergo, e propone un menu sfizioso di piatti dichiaratamente a base di ingredienti del territorio.

I viaggiatori internazionali alla ricerca di un’ospitalità al contempo elegante, contemporanea e capace di regalare atmosfere autentiche hanno così l’opportunità di vivere un’esperienza davvero unica.

Top Luxury Boutique Hotel

You Might Also Like