Visitare Firenze

Museo Nazionale del Bargello

11 giugno 2012

Il Museo del Bargello è uno dei più importanti siti culturali della città di Firenze. Sorge in una zona centralissima, in Via del Proconsolo, all’interno del Palazzo del Bargello, conosciuto anche come Palazzo del Popolo, realizzato da Lapo Tedesco nel corso del XIII secolo e rialzato successivamente da Neri Fioravante. La struttura, già di per se spettacolare ed imponente, dal 1865 viene trasformata nel Museo del Bargello, con l’arrivo dei primi oggetti provenienti dall’armeria medicea, dal Guardaroba e dal Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio. Con il passare del tempo confluirono tra le sue mura numerose opere provenienti dalla Galleria degli Uffizi, da donazioni, prestiti di privati, pubbliche istituzioni, che hanno contribuito a farne un punto di riferimento in Italia per ciò che concerne la scultura e le arti applicate.

Museo del Bargello, alla scoperta dell’arte

La visita del Museo del Bargello inizia da uno splendido cortile porticato su tre lati e con al centro un magnifico pozzo ottagonale, dal quale proseguiamo alla volta di sale, saloni e veroni che custodiscono lavori di Bartolomeo Ammannati, Giambologna, Benedetto da Maiano, Michelangelo Buonarroti, Baccio Bandinelli, Benvenuto Cellini, Donatello, Agostino di Duccio, Michelozzo, Luca della Robbia, Desiderio da Settignano, e molti altri. Al primo piano del Museo del Bargello sorge la Cappella di Maria Maddalena, affrescata con lavori attribuiti alla bottega di Giotto, oltre alla “Madonna col Bambino” di Sebastiano Mainardi e al “San Girolamo Penitente” di Bartolomeo di Giovanni. La collezione Carrand e quella Islamica donano ulteriore completezza al sito, grazie alla presenza di metalli, oggetti indiani, pezzi di oreficeria, smalti di Limoges, dipinti, maioliche, avori, gioielli, armi, tappeti e stoffe.

Museo del Bargello, un universo tutto da esplorare

Il Museo del Bargello è uno dei siti di interesse culturale da visitare assolutamente durante una vacanza a Firenze, per ammirare le opere custodite al suo interno, ma anche per conoscere la magnifica struttura esterna, tra cui emerge la caratteristica Torre Volognana, alta 57 metri, le cui cantine un tempo ospitavano la prigione. La struttura sorge in Via del Proconsolo, a pochi passi dalla graziosa Piazza Sant’Elisabetta e dall’hotel 4 stelle Brunelleschi, una scelta ideale per una visita alla città. Caratterizzato da magnifiche camere con vista sulla Cupola del Brunelleschi, su Via de Calzaioli o sulla Pizzetta del Giglio, è perfetto per vivere un soggiorno tranquillo, rilassante e lussuoso. E per scoprire i segreti del Museo del Bargello, aperto tutti i giorni dalle 08:15 alle 13:50 (chiuso a Natale, al 1° Maggio, al 1° Gennaio, la 1a, 3a e 5a domenica del mese ed il 2° e 4° lunedì del mese).

Museo del Bargello, un’emozione senza fine con i capolavori dell’arte italiana

Loading
Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
Google MapsOttieni i Percorsi

You Might Also Like