Visitare Firenze

Museo dell’Opera del Duomo a Firenze

14 luglio 2017
museo dell'opera del duomo firenze

Il regno della scultura nel Museo dell’Opera del Duomo a Firenze

Il Museo dell’Opera del Duomo a Firenze è nel lato nord-orientale della centralissima Piazza Duomo, e fin dal lontano 1891 è uno dei più importanti siti storici del panorama cittadino, in grado di annoverare centinaia di capolavori dell’arte italiana.

Le opere esposte al Museo dell’Opera del Duomo a Firenze: 28 sale per ospitare 700 anni di storia

I lavori custoditi al suo interno provengono soprattutto dagli splendidi scrigni del Duomo, del Battistero e del Campanile di Giotto, mentre le sue stanze hanno conosciuto il meglio della cultura italiana, assistendo anche alla nascita del David di Michelangelo. Il Museo dell’Opera del Duomo a Firenze è attualmente uno dei punti di riferimento per gli estimatori della scultura italiana, grazie all’elevatissima mole di creazioni in esso custodite e risalenti ad un periodo compreso tra Trecento e Cinquecento, con l’ambito gotico e rinascimentale veri protagonisti.

museo dell'Opera del Duomo a FirenzeIl Museo dell’Opera del Duomo a Firenze permette di ammirare diverse opere di Donatello, come la “Creazione di Eva”, il “Profeta imberbe”, il “Profeta pensieroso”, il “Profetino”, il “Sacrificio di Isacco”, “Cantoria”, “Geremia”, “San Giovanni Evangelista”, “Zuccone” e “Maddalena Penitente”. Nanni di Banco è rappresentato con “Profetino” e “San Luca”, mentre Luca della Robbia ci delizia con “Cantoria”. Il Museo dell’Opera del Duomo a Firenze espone anche lavori di Antonio del Pollaiolo, come “Croce del Tesoro di San Giovanni” e “Parato di San Giovanni”. Ma i veri capolavori sono rappresentati dalle formelle originali di Lorenzo Ghiberti della “Porta del Paradiso” del Battistero, dalle sculture di Arnolfo di Cambio, dalle Cantorie del Duomo di Donatello e Luca della Robbia, dal “Profeta Abacuc” e dalla “Maddalena Penitente” di Donatello, dalle formelle di Andrea Pisano e dalla “Pietà” di Michelangelo.

Il Museo dell’Opera del Duomo a Firenze possiede anche la reliquia di un dito di San Giovanni Battista, una collezione d’arte sacra e svariati reperti romani adottati nella costruzione di templi, bassorilievi e sculture.

Museo dell’Opera del Duomo a Firenze Biglietti e Orari

Il biglietto d’ingresso costa 15 € e permette di accedere alla Cupola del Brunelleschi, al Campanile di Giotto e al Museo dell’Opera del Duomo.

Il museo è aperto ogni giorno dalle 09:00 alle 19:30 (gli orari e i giorni di apertura possono subire variazioni per cui si consiglia di visitare sempre il sito ufficiale del monumento per essere aggiornati).

Il sito, uno dei contesti da visitare assolutamente una volta giunti nel capoluogo fiorentino, è situato a pochi metri dall’hotel 4 stelle Brunelleschi, in Piazza Sant’Elisabetta. La fortissima vicinanza rende l’albergo perfetto per una vacanza in città, durante la quale scoprire l’eleganza delle camere e delle suite della struttura, dotate, tra le altre cose, di aria condizionata e riscaldamento individuali, frigo bar, internet wi-fi, Tv satellitare, bagno con vasca o doccia. Assolutamente indicato per lanciarsi alla scoperta del Museo dell’Opera del Duomo a Firenze.

museo dell'opera del duomo a Firenze

You Might Also Like