Visitare Firenze

Museo delle Cappelle Medicee

30 aprile 2012

Il Museo delle Cappelle Medicee è un interessante sito di interesse storico immerso nel cuore di Firenze, in Piazza Madonna degli Aldobrandini. Sorto da alcune aree della Basilica di San Lorenzo, oggi fa parte del Polo Museale Fiorentino e deve la sua fortissima importanza al fatto di essere il luogo di sepoltura della famiglia de Medici, la dinastia simbolo del potere politico del capoluogo toscano. E’ possibile accedere al Museo delle Cappelle Medicee passando per Piazza Madonna degli Aldobrandini ed entrando dalla parte posteriore della chiesa. Il primo ambiente che i visitatori incontrano è la Cripta, dove sono conservate le tombe dei granduchi e dei loro familiari e dove è possibile ammirare un’interessante collezione di reliquiari del Seicento e Settecento.

Museo delle Cappelle Medicee, un viaggio nella storia cittadina

Il Museo delle Cappelle Medicee ha nello sfarzoso ambiente ottagonale della Cappella dei Principi una delle sue parti più importanti. E’ sormontato dalla bellissima Cupola di San Lorenzo, seconda per dimensioni in città soltanto a quella del Brunelleschi, ideata da Cosimo I e realizzata dall’architetto Matteo Nigetti su disegno di Don Giovanni de’ Medici. Colpisce soprattutto per i ricchi intarsi in commesso fiorentino con i colori di porfidi e graniti, un’arte che tocca qui il suo vertice. Il Museo delle Cappelle Medicee ospita i sepolcri per Cosimo I, Cosimo II e Cosimo III, i cui corpi in realtà sono conservati in ambienti nascosti, nella Cripta del Buontalenti. Alle spalle dell’altare ecco un ingresso che permette di accedere ad una piccola camera dove sono conservati preziosi reliquiari.

Museo delle Cappelle Medicee, un tassello del mosaico fiorentino

La visita al Museo delle Cappelle Medicee prosegue con la Sagrestia Nuova, realizzata nel XVI secolo da Michelangelo, impreziosita da archi trionfali e dai sepolcri monumentali dedicati a Giuliano Duca di Nemours ed il nipote Lorenzo Duca d’Urbino e da una Madonna con Gesù in grembo posta al centro della struttura. Sotto l’altare sono sepolti Lorenzo il Magnifico ed il fratello Giuliano de’ Medici. Il complesso è visitabile tutti i giorni dalle 08:15 alle 16:50. Parte del complesso è anche la Cripta Lorenese, dove si trovano le spoglie della famiglia dei Lorena ed il monumento funebre a Cosimo il Vecchio “Pater Patrie”. L’hotel Brunelleschi, situato in Piazza Sant’Elisabetta, è perfetto per un soggiorno in città e per scoprire le bellezze del sito Mediceo, situato a pochissimi metri dall’albergo. Il Museo delle Cappelle Medicee è chiuso ogni seconda e quarta domenica del mese; il primo, il terzo ed il quinto lunedì del mese; a Capodanno, Natale e 1° Maggio.

Percorri i secoli fiorentini con il Museo delle Cappelle Medicee

Centra mappa
Traffico
In bicicletta
Trasporti
La mia posizione
Google MapsOttieni i Percorsi

You Might Also Like